Corsari del Gusto®

Liberi pensieri di un contadino della provincia di Cuneo e dei suoi amici

Azienda Agricola Rossello Enrico

Questa è Penelope, capra prediletta di Enrico, nostra vecchia conoscenza.

Ci ha accompagnato per tutta l’azienda, con discrezione e leggiadria. Una presenza silenziosa ma inflessibile con altri curiosi che, richiamati dalla nostra presenza, si proponevano anche loro in veste di accompagnatori: un paio di cagnolini e qualche micio. Spazzati via con il solo gesto, inconfondibile, della cornata in partenza. Penelope non era li per caso, già sua mamma era una capra prediletta.

 

 

 

Ecco l’entrata della grotta naturale per affinare i formaggi. Grotta che Enrico sta ultimando da un progetto antico di suo nonno.

 

 

 

Enrico con il corsaro Luca Ripellino spiega l’affinamento dei suoi formaggi di capra, i suoi progetti e come intende terminare la sua grotta. Un sognatore, dai piedi ben piantati per terra,  che sa ancora sognare, oltre che produrre.

 

 

 

 

Enrico abita dove la strada finisce! Mi sembra una giusta collocazione: vicino al cielo, dove si sta meglio. Dalla sua cascina si prosegue in un sentiero che porta ai pascoli di sua proprietà…lassù sulle colline.

 

 

…il sentiero continua.

 

 

 

 

 

                                                                             Ed ecco Lestremo, la robiola di pura capra della Azienda Agricola Rossello Enrico in Roccaverano (At).

Una vera chicca, un  “pezz ‘e core” fatto con il latte di una sola mungitura come già faceva il nonno molti anni fa. Terra Tradizione Territorio mai stati così degnamente rappresentati, anche a costo di uscire da un disciplinare che, senza polemiche, ne minava le fondamenta. Bravo coraggioso ed impavido Enrico! (By Corsari del Gusto)

Azienda Agricola Rossello Enrico Regione Ceretta-Tatorba 30 ROCCAVERANO (At)  tel.0144/953805

11 Commenti »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


11 Risposte a “Azienda Agricola Rossello Enrico”

  1. 1

    marzia dice:

    complimenti enrico!!

  2. 2

    Luca Ripellino dice:

    Non solo l’assaggio delle robiole, ma anche la visita all’azienda di Enrico, e l’ascolto delle sue esperienze e della sua passione, sono momenti che i Corsari del Gusto consigliano a tutti di vivere! Solo andando lì, parlando con lui, scoprendo il territorio e i pascoli dove mangiano le capre, sentendo i rumori della stalla, si intende davvero come nasce un grande prodotto dell’agroalimentare italiano.

  3. 3

    Sergio Veglia dice:

    Ecco finalmente un post interessante. Scusa tanto ma di politica non ci interessa nulla. Parlaci di cose belle e…buone.
    Non ti incazzare eh!

  4. 4

    Bobo dice:

    Ho assaggiato le robiole di rossello a Vignale in marzo, durante golosaria. Gran prodotto e gran personaggio il Rossello. A proposito, ma tu Corsaro eri per caso vicino a lui, con salami di anatra? Ricordo che c’era (ne ho acquistati 5 pacchi) anche il riso di Carlo Zaccaria. Tutti bravissimi.

  5. 5

    Veganisinasce dice:

    CARNIVORI E MANGIATORI DI PUTREFAZIONE SODOMAEGOMORRA FINE DELMONDO DEILUSSURIOSI GOLOSI E QUANTALTRO.

  6. 6

    Corsaro dice:

    @Sergio: buon appetito
    @Bobo: buon appetito
    @ veganisinasce=veganisimuore (statte accuorto!)

  7. 7

    Veganisinasce dice:

    CARNIVORI E MANGIATORI DI PUTREFAZIONE SODOMAEGOMORRA FINE DELMONDO DEILUSSURIOSI.

  8. 8

    Alberto M. dice:

    Ma chi cavolo è questo qui?

  9. 9

    Tommaso Farina dice:

    E’ quel fine intellettuale di Agente Mangiariano secondo me.

  10. 10

    Luca Ripellino dice:

    Vegano, tu che sei eterno e immortale, ma da dove salti fuori?! Nemmeno un pò di latte per fare 3 formaggette si può toccare?

  11. 11

    Davide Pafundi dice:

    Le robiole di Enrico sono eccezionali. Lo conosco personalmente perché sono nostri clienti in quanto tecnico di elettrodomestici. Incredibile la sua passione per la propria attività, luogo nel quale pascolano le capre e di conseguenza prodotto di alta qualità. Bravi ragazzi lui e la moglie e se leggeranno quest a recensione colgo l occasione per salutarlo.

Lascia un commento




Il tuo commento:

Segnala questa notizia su ZicZac!